E resterei così …. posted by Ludovica Grasso

E vorrei restare cosi,
incastrata nell’istante perfetto,
senza nessun ribaltamento della realtà.Immobile
in questo intercorrere di silenzi…
E vorrei restare così,
sospesa in volo,
come una goccia di pioggia,
che prima di abbandonarsi
si mescola con le nuvole,
e precipita nel tempo
e vive tutto
con la velocità di un respiro.

E vorrei restare così
perché mi chiedo
in che misura
siamo padroni del nostro destino,
ha senso LOTTARE per qualcosa
che potrebbe sfuggire via
con un soffio??

E vorrei restare così
intrecciata tra gli accordi
delle mie riflessioni:
ogni difficoltà è un ostacolo momentaneo
che ci fa pregustare meglio
il futuro…

E vorrei restare così
stesa sul mio letto,
a pensare al riflesso
della verità consumatrice
che si scaglia contro il mistero
nello specchio del cielo
che sposa il lago…

E vorrei restare così
bloccata in questa
fusione di emozioni
scandite dalle loro contrapposizioni:
paura o coraggio
di continuare a conoscere
o di non conoscere affatto??

E vorrei restare così
e danzare solo su queste note
nel pentagramma della vita.

E vorrei restare così,
cercando un equilibrio
in bilico tra le onde.

E VOGLIO RESTARE COSI’
e guardare nella mia notte
le mie stelle
e contarle,
finché comprenderò
di non poter nulla
contro il tempo …

Josè Pascal e la sua scatola di latta sostengono la VI EDIZIONE DEL CONCORSO  INTERNAZIONALE DI POESIA “IL GALANTUOMO” 2012

About these ads

2 pensieri su “E resterei così …. posted by Ludovica Grasso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...