Lettera a Babbo Natale written by Nicola Fanigliulo

Mi chiamo Nicola Fabrizio Fanigliulo, ho 26 anni, sono laureato in filosofia e credo in Babbo Natale. Si, IO ci credo.

Io Credo che Babbo Natale possa esistere, in particolare credo che possa esistere una persona che in un solo giorno sia in grado di fare un regalo (gratuito e disinteressato) a tutti i bambini del mondo…

Io Credo fermamente che non credere a Babbo Natale sia più facile che crederci, credo che sia più comodo, perché credere in Babbo Natale significa credere nella Magia del Bene, perché se il male sa essere banale, allora il bene deve essere per forza insolito, meraviglioso, fantastico, MAGICO.

Non credere a Babbo Natale  ci fa comodo perché significa che la bontà disinteressata, la bontà assoluta non esiste… e quindi perché impegnarsi ad essere buoni ? In parole semplici l’inesistenza di Babbo Natale ci autorizza tutti ad essere dei “bambini” cattivi… perché tanto in un modo o nell’altro non ci sarà nessun regalo, nessun miracolo, nessuna magia.

Eppure io ci credo, anzi io so che esiste…

Non sono pazzo, ma vorrei solamente ricordarvi che su questa terra, dal 1906 al 1993 è vissuto un uomo di nome Albert Bruce Sabin, l’uomo che ha scoperto il vaccino contro la poliomelite.

Sembra una cosa da niente tutto questo  perché al giorno d’oggi le grandi epidemie sono l’aviaria e la suina, che fanno tanta paura ma che in fondo sono solo materia da giornalisti e servono esclusivamente a vendere vaccini che alla fine non servono a niente.

La Polio invece era tutta un altra cosa, la polio uccideva, e se riuscivi a sopravvivere ti toccava passare il resto dei tuoi giorni su di una sedia a rotelle, o al massimo con una stampella, e la cosa peggiore era che di poliomelite morivano soprattutto i bambini.

Al momento la poliomelite è la malattia più vicina allo stato di debellazione (dopo il vaiolo naturalmente) e tutto questo perché un giorno Albert Bruce Sabin ha fatto quel che ha fatto, perché il suo di vaccino funzionava per davvero.

Il suo vaccino si è diffuso in maniera rapidissima. Sapete il perché ?

Perché Sabin si rifiutò di brevettarlo.

Una volta finiti gli studi le ricerche e la sperimentazione gli dissero che ci sarebbero voluti 3 giorni per rendere ufficiale il brevetto (brevettare un vaccino contro una malattia mortale poteva farti diventare milionario) ma Sabin rispose: “Sapete quanti bambini possiamo salvare in 3 giorni ?”.

E così non brevettò il vaccino, lo ha distribuito gratuitamente, non ci ha guadagnato nulla, in un intervista un giorno dichiarò: “E’ stato il mio regalo a tutti i bambini del mondo”, disse che non voleva che il suo contributo al benessere dell’umanità fosse pagato con della moneta.

Non un centesimo, perché la vita dei bambini non ha prezzo.

Quest’uomo ha compiuto un gesto impagabile, e lo ha fatto gratis, ha regalato ai bambini la possibilità di giocare all’aperto senza ammalarsi…

Cosa deve fare di più un uomo per somigliare a Babbo Natale ??

Ma qui i puristi potrebbero obbiettare: “Babbo natale porta i dolci, non i vaccini… si è mai visto un bambino contento di ricevere un vaccino per regalo ?”

In effetti io non gli ho mai visti…

Ma ci sono stati, mio padre me lo ha raccontato: “facevamo la fila per andare a vaccinarci… ed eravamo tutti contenti”

“Contenti di andarvi a fare un iniezione ?” “ma che iniezione… era uno zuccherino”…

Il vaccino veniva sciolto su una zolletta di zucchero, e i bambini si sarebbero fatti vaccinare anche due o tre volte di fila.

Voi come la chiamate questa ?

Curiosa coincidenza ?

Meraviglia della scienza ?

Pura magia ?

O si tratta semplicemente di… un miracolo, uno di quei miracoli che tutti vorremmo che prima o poi accadessero, magari proprio a natale.

Io non so di preciso chi sia Babbo Natale per voi…

Per me dietro quella barba si nasconde il volto di Sabin.

Anche perché se fate caso, c’è un ultima cosa che i due hanno in comune, Babbo Natale entra nelle vostre case, non lo sentite entrare, lascia i regali, e poi esce di scena senza fare rumore, come se non fosse mai passato.

Anche Sabin ha fatto la stessa cosa… ormai nessuno si ricorda di lui, è morto nel 1993, e in pochi ne hanno parlato.

E’ andato via senza fare rumore, senza lasciare traccia, un ultimo tocco di magia.

Aveva il dono di non lasciare tracce nella memoria, al punto che molto probabilmente di questa storia dopo averla letta non ricorderete niente.

Che poi è troppo incredibile per essere vera, troppo bella per essere accettata.

Ma si confesso… me la sono inventata.

La mia storia della buona notte per augurarvi un buon natale.

Certe cose non accadono nella realtà, credere che un uomo del genere sia davvero esistito sarebbe come credere a Babbo Natale, e credere a Babbo Natale significherebbe tornare ad essere come quei bambini che si illudono, e credono ancora che ESSERE BUONI CONVENIE.

Meglio non pensarci, meglio dimenticarsi tutto, meglio non andare a fare una ricerca sull’argomento… non digitare “Albert Bruce Sabin” su un qualsiasi motore di ricerca… meglio non farle certe cose, meglio non rovinarsi il Natale.

Siamo grandi ormai, siamo stati vaccinati contro tutte le illusioni, è successo tanto tempo fa, quando ci dissero che babbo natale non esisteva e una storia del genere serve solo a ricordarci di quanto fu amaro mandar giù quel boccone… ed èin momenti come questi, quando sentiamo quell’amaro in bocca, che tutti noi vorremmo che qualcuno ci portasse uno zuccherino.

Auguri a tutti di buon natale

* immagine tratta dal web

Annunci

12 thoughts on “Lettera a Babbo Natale written by Nicola Fanigliulo

  1. Una lettera raccontosa che ha emozionato il mio cuore e mi ha fatto conoscere il dott. Sabin e il suo vitale vaccino.
    Complimenti Fabrizio e che lo spirito del Natale sia con te.
    A presto caro amico/filosofo/collaboratore e spensiarato sognatore

  2. Bellissima!!!
    Quando un giorno mia figlia, oggi undici anni e mezzo, mi chiese, facendosi coraggio, se babbo Natale esistesse veramente io le risposi così:
    in effetti i doni sotto l’ albero siamo io e papà a metterli, i nonni, gli zii, insomma, tutti coloro che fanno parte della nostra famiglia e che ti vogliono così bene da volerti donare qualcosa!
    Però io non sarei così sicura che Babbo Natale non esista!
    Non l’ abbiamo mai visto..vero, non ci sono prove che ci sia, vero..e allora?
    Non voglio paragonarlo a Dio, ma nemmeno Lui abbiamo mai visto, però abbiamo fiducia che Lui esista! Io desidero fortemente che tutti coloro che menzioniamo e che fanno del bene, siano in realtà da qualche parte!
    Voglio con tutte le mie forze convincermi che al mondo esistano più persone buone e disinteressate, che esseri cattivi!
    Non faccio del male a nessuno a pensarla così, vero?
    Buone Feste a Voi!!! Sabrina

  3. Molto bella davvero…ma “Babbi Natale” così esistono eccome…..sono tra di noi….ma fare del bene non fà scalpore come fare del male….e quindi passano inosservati ai più……ma il loro contributo per portare un pò di felicità e di gioia è enorme.
    Tantissimi auguri anche a voi…..e crediamo a “Babbo Natale”….perchè in fondo vuol dire credere nel bene…….e questo ci sarà sempre, nonostante tutto.

  4. Forse tutti coloro che hanno fatto del bene…forse tutti loro…quando non si fanno vedere da nessuno…si spogliano delle maschere giornaliere per vestire i panni di lana color vermiglio e potersi beare delle azioni umanitarie che hanno fatto, in silenzio o combattendo contro i pregiudizi, contro le lobby, contro i biechi interessi economici di una fetta di potenti, che non hanno mai creduto in un omone che gira per i cieli con una slitta e un paio di renne.
    Tanti auguri a te e tutti i frequentanti di parole semplici.

  5. Cara Nicola,
    Io ero uno di quelli bambini che ingoiarono il cubo di zucchero col vaccino. La tua storia mi facevi più apprezzare l’uomo. E, mi davi un regalo che ha scaldato il mio cuore con la tua storia.
    Grazie e Buon Natale,
    Alessandro
    (USA)

  6. Caro Nicola, meno male che esistono ancora ragazzi come te!
    Non credere a Babbo Natale sarebbe come non credere alle fiabe. Non credere a Babbo Natale sarebbe come non credere ai sogni, senza i quali, non potremmo vivere. Non credere a Babbo Natale sarebbe come non voler aprire quella porta magica che ci schiude orizzonti nuovi e ci rende migliori… ascoltiamo il bambino che vive dentro di noi, sempre, e saremo migliori.
    Grazie per averci ricordato quel grande scienziato che è stato Sabin che è andato a far parte della schiera dei Giusti.
    Buon Natale a tutti.
    “Se ci diamo una mano i Miracoli si fanno e il giorno di Natale durerà tutto l’anno…”
    (Gianni Rodari)

  7. Carissimo Nicola, quanto hai scritto dimostra la tua sensibilità d’animo e il tuo desiderio del bene e dell’amore. Si è vero Babbo Natale agisce solo per amore ma anche per ricordare che Gesù è nato veramente ed è nei nostri cuori. Ti voglio bene e non cambiare mai resta sempre saldo nel bene.
    Auguri a te e famiglia di un Santo Natale 2011.
    Babbo Natale

  8. No Nicola, non ci conosciamo, almeno personalmente. Chi sono? Speravo lo avessi capito! Tu stesso, pur essendo di ottima cultura, affermi che Babbo Natale esiste, ed è così. Vorrei dirti tante cose ma quì non posso di certo farlo. E’ bene che nessuno conosca il vero Babbo Natale, solo ad i suoi aiutanti è permesso conoscere il vero volto ed il vero luogo della residaenza. E’ per questo che sarei onorato se tu diventassi un mio aiutante o collaboratore. Per farlo vai nel sito e clicca su collabora. Il sito : http://www.deansantaclaus.com
    Auguro a te, la tua famiglia, e a quanti leggono queste righe, un sereno Natale ed un felice nuovo anno.
    Io sono “Dean of the real Santa Claus.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...