Stanotte avrai un sogno in regalo written by Mara Bevilacqua

Sarai di fronte al mare,

le dita dei piedi

che rovistano come granchi

infilate nella sabbia bagnata

e fredda del bagnasciuga,

ma i talloni ancora nella rena bollente

confusa di passi e ricordi

della montagna che fu.

In bilico.

Sarai di fronte al mare,

con lo sguardo lanciato ad abbracciare

tutte le infinite possibilità

trasportate dalle onde:

ogni volta che la spuma ti sfiora

parti per un nuovo viaggio.

Hai raccolto un rametto

contorto e pieno di bivi

con cui tracci a mezz’aria

i confini del mondo;

conchiglie si incastrano nel tuo alluce

e sei la regina delle sirene.

Un grido nel cielo:

un gabbiano ti chiama.

È bianco come un buco in un libro

e come un libro ti racconta una storia:

l’isola del tesoro

è racchiusa nel suo becco

insieme alla saggezza della sardina.

Una medusa ti accarezza e sei illuminata

dal bagliore fantasmagorico

delle profondità marine,

un neon opalescente e tumefatto di vite insondabili:

conoscerai le profezie delle balene

e le barzellette dei delfini.

Sarai di fronte al mare,

il sale ha lasciato arabeschi sulle tue caviglie

e un’ape ronza

la canzone dei sogni più belli.

Annunci

6 thoughts on “Stanotte avrai un sogno in regalo written by Mara Bevilacqua

  1. Oh… Che meraviglia!!!!
    Hai regalato uno splendido sogno anche a me: è stato emozionante provare ad immaginare le cose che descrivevi, fino a percepirle reali…
    A presto e complimenti… 🙂

  2. Pingback: Semplicemente « Salmoni al vento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...