While my lady sleeps

Perché le superlune non esistono. E non esistono i parcheggi in centro. Spostati perché non riesco a vedere i finestrini rotti da qui. Non esistono le tue labbra che stanno parlando, mentre prendo un altro po’ di tabacco per sorridere ancora. Spegni tutto, i tuoi occhi no. Tienili sempre vivi e sempre diversi. Ogni tanto distribuiscili fra la gente. Io regalerò i miei ai ragazzi ricchi che però fanno i poveri. Perché la luna sarebbe più grande e luminosa stasera. Ma per me è sempre la stessa. Tanto rumore per nulla.
Allontaniamoci dai disastri dai terremoti inconcludenti perché il castigo di dio non è durato abbastanza. Quali peccati abbiamo commesso? Vogliono benedirci con gli tsunami e le gocce di pioggia che sciolgono le foglie. Fuggiamo su altre lune giganti, aggrappiamoci a tutte le stelle che riusciamo a vedere. Ma dici che non è il caso, devi tornare a raccontare qualcosa a qualcuno. Non preoccuparti: riuscirò a disegnare ad uno ad uno i tuoi capelli un altro giorno. Magari lontano dai caccia che stuprano le poesie e dalle urla dei bambini in mare.
Perché la luna non esiste, non esiste il tuo sonno e il mio sonno. Non esisti tu e la tua pelle trasparente.
Vorrei affiggere le fotografie delle tue labbra agli angoli di tutte le strade di tutti i quartieri della mia città. Così non mi sentirei mai da solo e la polizia non mi fermerebbe per l’ennesima volta.
Guardiamo la luna stasera. Hanno detto che sarà più grande e più luminosa. Ma tu ti sei già addormentata. E io prendo appunti nel buio, mentre troviamo parcheggio e le stelle spaccano i finestrini.

3 thoughts on “While my lady sleeps

  1. A volte le parole di una canzone dicono tanto dietro all’apparente banalità di una sequenza di frasi …
    E se ti toccano vuol dire che sono entrate nella tua anima e per te, magari solo per te assumono un significato indelebile e pieno di intuizioni…
    Love
    L

    "Mi piace"

Rispondi a antonio pala Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...