La parola nella cadente aria posted by Nicoletta Corsalini

La parola nella cadente aria della sera
pregnante di passato
verso la diroccata casa scollina
spalanca campi di grano
tra radure di querce,
curva la rosa nel giardino
le sottili mani ricorda
e il sole d’estate beve stagioni
rendendo di sasso i sentieri
– li confonde – scoperchiando dilemmi
raduna ombre su assetati pascoli
– per un istante – mi abbracciano
lasciandosi amare ancora…
poi ancora si allontanano…

Nicoletta Corsalini
Da “I solchi dei giorni”

Annunci

5 thoughts on “La parola nella cadente aria posted by Nicoletta Corsalini

  1. Beh,ricorda le estati passate a Bonefro. Bellissima! rievoca tanti bei momenti passati assieme. In questi giorni che sto andando a Bonefro La quiete mi fa sentire la malinconia e le voci delle persone che mi volevano bene.

  2. Sei una lettrice fantastica, Carmelida!!! Riesci a penetrare in ciò che scrivo… perché è vero ciò che pensi!!! Grazie a te… e grazie a José… di tutto, anche per la sua passione per la scrittura e la sua disponibilità verso gli altri…

  3. mi rimemora serate passate davanti al portone con i vicini anziani che mi raccontavano storie vere o inventate dalle fantasie , mentre le lucciole e le cicale ci giravano intorno creando una certa atmosfera ……cerco di rintracciarla ma non la trovo piu forse chiudendo gli occhi mahhhhhhhhhhhhhh un ricordo del mio paese d’origine che ho chiuso stretto stretto nel cuore e nell’anima ……grazie Nicolina ……un caro saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...