A lezione di crisi con papà

Papà Papà,

ma perché i governi di tutto il mondo hanno regalato 50 milardi di dollari per salvare le banche dalla crisi economica?

Ho letto sul mio sussidiario che quei soldi basterebbero per sfamare e aiutare le popolazioni più bisognose!

Eh caro Marcolino, i nostri governatori frequentano ancora le scuole materne, qualcuno l’asilo, e queste cose non le conoscono e non riescono proprio a comprenderle!

Annunci

6 thoughts on “A lezione di crisi con papà

  1. E se c’è qualcuno che capisce lo bocciano e lo retrocedono alla classe inferiore
    Ridiamo amaro!
    Del resto l’ umanità è lenta nell’ apprendere, servirebbe un corso di sostegno e magari qualche ripetizione…
    Love
    L

  2. La risposta di quel papà credo sia stata inadeguata o insufficiente. Intanto avrebbe dovuto precisare che ciò è successo negli USA aggiungendo in quelle banche ed anche in quelle europee sono dormienti milioni di titoli di Stato europei e che se quelle banche decidessero di richiederne il rimborso senza rinnovarli, molti Paesi europei, tra cui l’Italia oltre ad altri Paesi come la Grecia, la Spagna, il Portogallo, ecc.andrebbero in fallimento che hanno un debito pubblico che raggiunge quasi il doppio del proprio prodotto nazionale lordo annuale.
    Forse sarebbe stato più difficile farlo capire al bambino ma, forse, lo avrebbe capito meglio il papà!

  3. Certo la risposta che ha dato il padre è il modo più semplice per eludere una domanda semplice come quella posta dal bambino, credo che lo stesso sia rimasto insoddisfatto: bastava dire che tutti o quasi i paesi Europei, hanno speso più delle loro possibilità, proprio come farebbe un cattivo padre di famiglia e che ad un certo punto, gli stessi, hanno dovuto contribuire al risanamento del deficit finanziario a cui andavano incontro alcune banche, credo per i motivi che ha spiegato Cordialdo, evitando così di chiedere il rimborso di quei “titoli dormienti” e la conseguente catastrofe finanziaria europea. Lo so che un bambino non sarebbe in grado di comprendere del tutto determinati argomenti, ma credo sia compito dell’adulto, comunque, trovare il modo per fargli capire , attraverso esempi semplici di vita comune, che queste cose accadono perchè gli adulti hanno speso addirittura soldi che avevano solo sulla carta. Una buona serata!

  4. Se soltanto si potessero ascoltare sempre le parole dei bambini! Tutti gli adulti avrebbero tanto da imparare invece di sentirsi solo maestri e basta. 🙂
    Una storia molto semplice e originale, e soprattutto istruttiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...