Libertà posted by Monica Ricchini

La Libertà sta nel poter scegliere,

nella partecipazione,

nella fatica che  gratifica,

nel poter decidere un cambiamento

che  scuote e che  appassiona.

Libertà è crescita,

aria, terra, acqua e fuoco….

e’ bruciarsi e rinfrescarsi….

il giorno e la notte,

il chiaro e lo scuro,

l’ordine ed il caos,

quello scelto da noi stessi e non imposto,

e’ il rigenerarsi,

il sapere ripartire….

da soli o in branco….

Libertà e’ aver saldato tutti i debiti,

soprattutto quelli morali…

e non farne di ulteriori.

Libertà e’ non abbassare lo sguardo,

ma alzare la testa….

costasse anche la vita…

Libertà e’ il vuoto nel pieno,

che profuma di bambou….

e’ la capacità di assaporare i ricordi vivi…

per non  ripetere gli stessi errori…

Libertà  è il saper godere di tutti i doni di cui siamo fatti,

delle nostre meravigliose risorse,

sapendosi esplorare,

e rinascere

e crescere

crescere….

crescere….

credere nei sogni ….

ed essere co-creatori della nostra vita…

ognuno con il proprio passo…

sapendo che si può andare lontano

anche stando fermi….

Libertà è il dialogo,

la chiarezza,

l’ascolto,

l’assenza di giudizio….

l’empatia …

e’ far tacere l’ego…..

il silenzio.

Libertà e’ cancellare

i condizionamenti creati dal Dna ….

una piccola cerchia di affetti può affondarci….

una grande fratellanza,

in senso trasversale,

può sviluppare molte forme di Amore

ed elevare,

poiché in noi tutti scorre il medesimo sangue…

Libertà e’ ascoltare la nostra Guida,

e nessun altro…aspettando che la Madre Terra ci riprenda…..

 

 

 

E’ considerare l’altro un essere di Luce,

né superiore

né inferiore a me,

ma ugualmente fragile a me,

Un essere da non violare,

da non soggiogare,

una nota esclusiva

che permette al Pianeta

di vibrare all’unisono con l’ Amore.

E’ l’armonizzarci alla bellezza

(musica, suoni, colori, letture,

meditazione, preghiera, contemplazione…..)

perché possiamo maggiormente aprire i canali

di cui spesso perdiamo le frequenze…

e che spesso spegniamo….

E’ il benedire gli altri

ad ogni incontro

e ad ogni commiato….

affidandoli alle mani degli Angeli…

sapendo che nulla e nessuno ci appartiene…

le nostre mani sono troppo piccole

perché possano contenere l’Amore del Creato….

Siamo gocce in un Oceano,

siamo niente, siamo soli,

siamo corpi che invecchiano,

pesanti,

incapaci di volare ad un centimetro da terra,

incapaci di stare nel profondo degli oceani,

di vedere nel buio,

di restare sott’acqua per il tempo che vorremmo….

per addormentarci sopra il ventre di una balena….

Incapaci di correre come le gazzelle,

di arrampicarci a piedi nudi  su un baobab

o su una montagna,

di salire ad 8000 metri senza ossigeno….

abbiamo un corpo che ci limita…

vigliacchi verso la natura

vigliacchi verso noi stessi.

Libertà è rinascita….

affinché ridiventiamo savana verde…

savana verde fresca….

ridiventiamo stupore……..!!!!!!!!!!!

Allora le colpe dei padri

non ricadranno più sui figli…

allora avremo rotto le catene dell’esistenza…

allora saremo eterni…

 

Monica (da “Il sopra ed il sotto”)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...