Rivoluzioni a pochissimi passi dal centro

Vorrei cercarti
tutte le notti
fra le finestre degli altri
insieme alle ultime sigarette
degli studenti
prima di studiare tutta notte.
Vorrei insegnarti una nuova lingua
quella della solitudine,
la impareresti subito.
Potrei curarti
anche se non hai un’assicurazione
anche se curandoti mi ammalassi io
e morirei,
morirei di allegria.
Vorrei vederti, sai
mentre corri da una stanza all’altra
e tua madre si lamenta
della tristezza di tuo padre,
della ricchezza dei vicini.
Il condizionale è d’obbligo.
Ed è la sola cosa sicura che possegga.
Voglio, posso, ho
sono concetti inesistenti,
evanescenti, liquidi.
Non posso raccoglierli
nel vasetto di vetro insieme alle lucciole.
Vorrei regalarti
le mie rivoluzioni a pochissimi passi dal centro
e so che un giorno le accetterai.
E potrai ricordare e sospirare
e accarezzare e strofinare
le tue labbra inquinate
sui miei vestiti
fino a distruggerli.

Il mio pensiero va
a tutte le volte che avrei dovuto immaginarti
e non l’ho fatto.
A tutte quelle volte che avrei dovuto ubriacarmi
e l’ho fatto di curiosità.
Che qualcosa mi fermi
che qualcuno si fermi
e mi presti soccorso.

Annunci

6 thoughts on “Rivoluzioni a pochissimi passi dal centro

  1. Certo in amore il condizionale vorrei è d’obbligo: è il tempo dei desideri se volto al presente e dei rimpianti se volto al passato. Quanto amore hai da dare! Quali e quante parole sai dedicare! intenso sentire che a tratti si fà rammarico, ma solo perchè gli eccessi , che sono propri dell’amore, sentimento totalizzante, ti portano ad averli, non perchè in qualcosa hai mancato, nè sono certa dato lo svolgersi dei tuoi versi. Complimenti , Lorenzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...