Goodbye little girl posted by Mazio Brani

Le stille che bagnan l’udito,

Come cupo dipinto invernale

Mi svestono il guscio avvilito

E traboccan nel vaso del male.Il fato si vanta dell’estro,

Romantico ramo di sabbia

Che al livido volto silvestro

Calpesta le spighe e la nebbia.

E il cielo commossi a gran pianto

Di pioggia di rondini e stelle,

Nel rantolo e ancor nel rimpianto,

Nei baci che sfioran la pelle.

2 thoughts on “Goodbye little girl posted by Mazio Brani

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...