Il freddo ci ha cambiati

Parigi

Andiamo
dove possiamo essere sconosciuti
e ad ogni angolo
incontrarci per caso
e sorriderci ogni volta
come se tutti i pianeti
ruotassero fra le tue dita.Andiamo dove i muri non esistono
e i lampioni non si spengono mai
vedrai
un posto per vivere lo troveremo
diverso da questo
andiamo a Parigi
di sera
prima che scompaia
a sorriderci addosso
sulle panchine umide
del lungosenna Voltaire
tu
e le tue tempeste universali
ed io
con un tornado dentro agli occhi
andiamo a fingere di stare bene
da un’altra parte
e magari poi
ritornare a Parigi
pelle nella pelle
le labbra serrate
ad addormentarci nei giardini del Luxembourg
perché nessuno ci veda
perché la nebbia ci protegga
e poi
via
sulle ali delle albe che ti regalerei
via
a fumarci l’ultima sigaretta che hai macchiato col rossetto
Andiamo dove le pozzanghere
sono la luna dei poveri
le stelle dei barboni
le corse dei bambini
andiamo quando vogliamo
andiamo come vogliamo
scalzi
strisciando
arroventati dal nostro fuoco
che conosci solo tu
che ho acceso solo io
Andiamo
dove il buio è dentro un solo bacio
e le lacrime sono solo le mie
così tu non hai freddo
e posso guardarti più da vicino
andiamo
dove il tempo ci è amico
ed esiste solo quando lo vogliamo
solo quando
lo vuoi tu
solo quando
lo vuole lui
andiamo
per favore
andiamo
soltanto quando ritroverò la mia vita
perché chissà
dove l’ho lasciata l’ultima volta
sono così distratto, amore mio.
Andiamo per non tornare
per non fare altre file
al banco dei sentimenti
per non doverci preoccupare
dei nostri cuori insanguinati.
Andiamo via.

Hai visto?
Il freddo ci ha cambiati,
non esistono neanche più
i silenzi ad occhi chiusi.
Non esistono più le parole
le mani
i baci
le speranze.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...