Invocazione posted by Alberto Castrini

Jean-Honoré Fragonard: Invocazione dell'amore

Jean-Honoré Fragonard: Invocazione dell’amore

D’intorno qualcosa ora cambia,

tu sordo al mio cuore che chiama

innalzi ossuti i tuoi rami.

Ondeggiano teneri i panni,

presagi d’un aria più dolce,

ma schivo trattieni il vigore.

Da stanze di gelo t’attendo

ansimando un risveglio che tarda.

Non puoi prolungare l’inverno!

Rinascano i bianchi germogli,

di nuovo placando

 la folle mia ansia di vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...