Faccella nera written by Luciano Somma

immigrazione

’O juorno, tutte ’e juorne,
vicino a nu semaforo staje là,
’mmiscanno ’a famma toja cu’ chesta famma,
dicenno, cchiù ’e na vota, vu’ cumprà?
Chisà ’a qua parte d’Africa tu viene,
pizzo d’ ’o munno povero e stramano,
cu’ n’atu Dio, cu’ n’ata tradizione,
cu’ l’uocchie fute e na faccella nera.
Staje là ch’aspiette
vide ’e passà migliare d’automobbile
pienze ca simme ricche ma nun saje
che dint’a sta rammera ce stà ggente
ch’adda fa ’e zumpe, ogn’ora e ogni mumento,
pe’ cercà ’a strada pe’ tirà a campà?
Nun stive meglio dint’ ’a terra toja?
Che sarrà avara, che sarrà matregna,
che sarrà triste quanno scenne ’a sera
ma quanno è l’alba ’o sole ’nfoca ancora
appiccianno ’a speranza ’e nu dimane.
No, rieste llà,
dint’a chesta città che stà chiagnenno
’a secule cu’ ’e llacreme ’e na mamma
che chiagne pecché nun po’ sfamà ’e figlie
ca comme a tte se ne so’ ghiute fore
ca comme a tte forze stenneno ’a mano
chisà ’int’a quà paese furastiere
cu’ ’a faccia janca ma cu’ ’a sciorta nera
cchiù nera d’’a faccella ca tu tiene
pecché ’a miseria nun tene culore
nun tene razza o patria, è senza core!

La poesia è tratta dalla raccolta Cristo Napulitano e, nell’ambito della solidarietà sociale verso i bisognosi,  ripropone la tematica dell’immigrazione. La faccia nera dell’immigrato che al semaforo chiede l’elemosina in un luogo che è già avaro di lavoro con i propri figli è la stessa faccia dei tanti napoletani che hanno lasciato la loro città in cerca di miglior sorte e hanno conosciuto la sofferenza e la miseria in terre lontane.

http://www.modulazioni.it/Salotto/Poesia/luciano-somma_cristonapulitano.htm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...