“‘A massaria de Creste” by Camboa Pierluigi

‘Nu picuraru ‘nnanzi ‘u ràdara, alle Creste,

Pe’ sicuteddri crape e picureddre;

De costi ‘u mare de lu cchiu ‘stremu Este:

Du celu cupu chiove a catineddre.

Cranne, maistosa, eppuru scuncignata,

‘Ntra ‘nu desertu s’azza quira massaria:

Tiempu e cristiani l’hannu ‘bbandunata

Allu distinu sou, comu pe’ lenta acunìa.

Du celu chiove e sta se ‘mbriaca ‘u macisu,

E puru i tumi, ‘a furrascjina e ‘u masaricoi:

‘A cozza municeddra sta ‘mmuzza ‘nu surrisu;

Da lizza ‘u ciddruzzeddru face i versi soi.

Seculi su’ passati: hai vistu tantu,

Sprendida e scuscjitata massaria!

Parìti an terra e tante scrascje ‘ncantu,

Eppuru tie me ’spiri ‘na puisia.

Du tristu sonnu t’hannu discjitata

‘U ‘bbaiare di cani e ‘u ruscjiu di troni

Ma te pozzu ‘mmascjinare ‘mmurtalata

China de vita, a menzu a balli e soni:

L’ommini cullu zappune a menzu i prati,

‘E fimmine ‘nfaccendate alla cucina

Cu spamane i mariti ‘nfanniscjiati;

Sta cuarda i purgineddri ‘na caddrina

Chicati all’aria cranne a pizzuliscjiare

Crani de pupi, lassati a ddrai a ssiccare.

Poi cuannu ‘u sule scinne, ssittata allu divanu,

‘A ‘nziana nonniceddra lleverenzia ‘u Signore,

Tant’Ave e Patarnosci cullu rusariu a mmanu:

“Crazzie pe’ quiru picchi pane, crazzie de core!”…

Tornu te cuardu e me sta’ pari mesta,

Però, ‘nu tiempu, stivi vistuta a festa.

TRADUZIONE

La masseria delle Creste

Un pastorello accanto al radar, alle Creste,

Con il suo gregge, capre e pecorelle;

Accanto al mare dell’estremo Est(e):

Dal cielo cupo piove a catinelle.

Grande, maestosa, eppure diroccata,

Dal deserto s’erge questa masseria:

Tempo e persone ti hanno abbandonata

Al tuo destino, in una lenta agonia.

Dal cielo piove e s’ubriaca il maggese,

E pure il timo, il basilico e il foraggio:

La lumachina abbozza un sorriso cortese;

Sul leccio l’uccellino trilla come a maggio.

Secoli son passati: hai visto tanto,

Splendida e prodigiosa masseria!

Muri per terra e tanti rovi accanto,

Eppure tu m’ispiri una poesia.

Dal triste sonno ti hanno ridestata

Il latrar dei cani ed il rombo dei tuoni

Ma riesco a immaginarti immortalata

Piena di vita, in mezzo a balli e suoni:

Gli uomini con la zappa in mezzo ai prati,

Le donne affaccendate, giù in cucina,

Per sfamare i mariti ormai stremati;

Guarda i suoi pulcini una gallina

Chini sull’aia grande a piluccare

Grani di mais lasciati ad essiccare.

Poi quando il sole scende, seduta sul divano,

Poesia segnalata al Premio internazionale di poesia Piccapane

L’anziana nonna ringrazia il buon Signore,

Tanti Ave e Padre nostro col suo rosario in mano:

“Grazie per il quotidiano pane, grazie di cuore!”…

Torno a guardarti e mi appari mesta,

Ma ci fu un tempo che eri sempre in festa.

3 thoughts on ““‘A massaria de Creste” by Camboa Pierluigi

  1. Quanta fantasia risveglia, una masseria abbandonata. Quei muri massicci macchiati di muschio grigio verde, racchiudono il suono dei musicanti e il fruscio dei vestiti delle dame nelle serate di festa: Era il simbolo della ricchezza , del ” padrone ” del Signore della famiglia gentilizia di cui in paese si parlava con ossequio e rispetto. Eppoi le storie, i miti, le leggende, alimentavano il pensare di piccoli e grandi ed ancora oggi rimane nell’aria un’eco incantata…..

  2. ho aperto questa domenica con la lettura di questa bellissima poesia che mi regala immagini della natura che portano dolcezza nel mio cuore….
    E pure il timo, il basilico e il foraggio:.
    .La lumachina abbozza un sorriso cortese;
    Sul leccio l’uccellino trilla come a maggio. l
    Le tue parole mi riportano all’ importanza della terra madre di quando dovremmo rispettarla e coltivarla per vivere più sereni poesia di bellezza infinita complimenti all’ autore e grazie
    i
    POETI SALVERANNO IL MONDO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...