“Voeuri vess” by Baroni Renato

grappolo

Sgrazz d’uga

con grann d’òr che lusiss,

mcl che scorr

jn di rònsg e in di fòss,

pòrt che se derva

a praa con erba d’argent,

luna e stèll

a portada de man.

Hin chì denanz

i tentazion de [a vitta,

pront a fas cattà

come tanti scires madur,

a promett tesàr

senza fadiga e sudor,

a tirà fosca

la nostra ment,

cancellà i nòst radis

e a destrùg

quell che semrn.

Ma mi bocchi no

a l’am come on pèss.

Voeuri vèss

acqua de rònsgia

che scoeud [a set di praa,

radis de pianta

che dà ombria ai paisan,

mclgon per polenta

e legna per fogorà.

Voeuri vèss

fen in cassina

che sfama vacch e conili,

meda de ruf

che concima la terra,

quella terra

che me pòrti adòss

come on vestii,

che me scorr in di vènn,

quella terra che la sarà,

on doman,

la mia ultima cà.

Traduzione dal dialetto milanese

 VOGLIO ESSERE…..

 Grappoli d’uva

con acini d’oro che luccicano,

miele che scone

nelle rogge e nei finsi,

porte che si aprono

a prati con erba d’argento,

luna e stelle

a portata di mano.

Sono qui davanti

le tentazioni della vita,

pronte a farsi cogliere

come tante ciliegie mature,

a promettere tesori

senza fatica e sudore,

a offuscare

la nostra mente

e a distruggere

ciò che siamo.

Ma io non abbocco

all’amo come on pesce.

Voglio essere

acqua de roggia

che toglie la sete ai prati,

radice di pianta

che dà ombra ai contadini,

granturco per polenta

e legna per camino.

Voglio essere

fieno nel pagliaio

che stima vacche e conigli,

cumulo di letame

che concima la terra,

quella terra

che mi porto addosso

come un vestito,

quella terra che sarà,

un domani,

la mia ultima dimora.

Poesia segnalata al Premio internazionale di poesia Piccapane

Annunci

6 thoughts on ““Voeuri vess” by Baroni Renato

  1. Acume e profondità di sentire in questa poesia che sembra far cadere le parole come gocce su terreno a portare il suo humus di sentimento coinvolgente l’anima del lettore.E’ questa la magia del verso!

  2. Che bella poesia! Non pura narrazione e rimpianto ,ma intreccio tra passato e presente. e gli ultimi versi una meditazione per tutti.
    Complimenti da una lombarda, catturata anche dal suo dialetto.
    Maria Maddalena Monti.

  3. caro Josè il tuo blog è molto cambiato da quel tempo ma son contento di averti segnalato per il premio WEB SHINE AWARD, poi vedi tu se il gioco è a te piacevole. Buona domenica.

    • Grazie mille,
      spero che il blog sia cambiato in meglio. Sono felice per IN PAROLE SEMPLICI perché noto che dopo 4 anni e qualche mese la scatola di latta stia maturando e si stiano creando i presupposti per una comunità e delle relazioni più stabili. Complimenti per il tuo blog e soprattutto per i suoi contenuti e la sua filosofia. Invito tutti i miei amici lettori a visitare agersocialslow.wordpress.com. a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...