“Il pane a tavola, poco o tanto che sia” by Merialdi Stefano

come-portare-il-pane-in-tavola_img

Il pane a tavola,

il pane,

poco o tanto che sia;

che sà di nostalgia,

che sà di ricordo;

il pane caldo,

il pane a stelle,

di quando eri piccolo,

e lo mangiavi,

insieme ai nonni,

a tavola,

tra le loro risa,

e i loro incoraggiamenti;

il pane;

che ti ricorda l’infanzia ,

e gli anni perduti,

della prima giovinezza,

che ti ricorda la mensa,

la tavola imbandita;

le pentole,

e gli odori di cibo e di

minestra della nonna;

ti fa andare indietro il pane;

desta le memoria;

ricompensa del lavoro umano;

che ti appaga,

insieme al companatico;

pane,

che sa di famiglia,

di affetto,

di amore,

di pace,

domestica;

il pane,

questo pane.

Che sa di casa,

di ritorno,

dopo il travaglio,

dopo il lavoro.

Poesia candidata al Premio internazionale di poesia Piccapane

2 thoughts on ““Il pane a tavola, poco o tanto che sia” by Merialdi Stefano

  1. Come è vero! Anche il profumo del pane di una volta, accarezza il cuore col fascio di ricordi lontani, col sapore del desco nella famiglia patriarcale dove costante era la presenza dei nonni, col sorriso dei nostri cari, e il nostro riso di fanciulli quando tutto aveva
    il sapore della purezza e del bello che appagava il nostro animo.

  2. Sono pienamente in linea con questi pensieri. Per l’educazione che ho ricevuto io, è impensabile non averlo a tavola. Mio papà mi dice sempre: “Qui il pane deve esserci sempre, perché da bambino certi giorni non mangiavo altro”. Per lui, il pane è come un segno di umiltà, della serie: mai ricodarsi da dove si viene, le proprio origini. Trovo che sia bello. La poesia mi ha fatto venire in mente questo😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...