“Un tempo si arava la terra” by Rossi Serena

trattore_epoca02

Un tempo si arava la terra

Un tempo si conoscevano le stagioni

Ed ora io in questo umido tempo di pioggia

Mi sento a maggio

Nella città che lenta

Mi assorbe.

Senza rispetto dell’ambiente

Moriremo secchi come rami spenti

E asciutti di nuove rugiade

Le nostre lacrime inonderanno il pianeta.

Poesia candidata al Premio internazionale di poesia Piccapane

4 thoughts on ““Un tempo si arava la terra” by Rossi Serena

  1. stiamo perdendo noi stessi e continuiamo su questa strada illudendoci di un progresso tecnologico effimero;
    sarebbe cosi’ facile essere tutti felici invece è proprio dall’ alto chi ci governa che scende a compromessi per tenere il suo posto un favore tira l’ altro addentrandosi in sabbie mobili e, noi la base, paghiamo a caro prezzo vittime di giochi di potere e di egoismo di accaparramenti materiali non siamo più tutelati nel diritto alla Sanità alla Sicurezza, all’ Istruzione i giovani senza lavoro e sfruttati e poi si permettono di criticarli li vogliono ignoranti ed inerti
    mi chiedo perchè taciamo ?
    La lettura di questa poesia mi ha riportato alla ragione a chiedermi ed a chiedervi perchè stiamo zitti? Ci sono in palio la nostra felicità , il rispetto la tutela del nostro essere del creato tutto E NON CI SONO SOLDI CHE POSSONO RICOMPRARLE OCCORRE AMORE E DIALOGO TUTELA E SICUREZZA ………

  2. C’è malinconia nei versi, per cambiamenti peggiorativi che fanno guardare al tempo passato con rimpianto e si vede con occhi patinati un futuro incerto dove si morirà ” come rami spenti ”
    Ma sarà meglio accendere un lume di speranza!

  3. La nostra vita, il nostro mondo è, decisamente, cambiato. Riscontro nel contesto di codesta lirica un certo rimpianto,una tenera nostalgia che forse ella ha vissuto in un’altra età.

  4. Trovo in questa lirica un rimpiato x un tempo che non esiste più…….che forse ella ha vissuto di persona. Tutti noi abbiano notato i molteplici cambiamenti: economici-meteorologici ecc.senza contare la cattiveria e l’indifferenza dell’essere umano nei confronti dei suoi simili!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...