“Semine aride” by Polvere Anna

semi-di-chia

Piante rampicanti

salgono dalle caviglie e trafiggono il petto.

Parassiti,

si nutrono del tuo sangue,

si riproducono

fra le tue inconsapevoli cosce.

E nascono semi,

semi da nascondere,

semi da distrugge,

semi del controllo assoluto

sulle menti e sui corpi di chi,

inconsapevole,

si distrae

guardando al cielo piuttosto che alla terra.

Non puoi sfuggire al seme della vita nuova,

non c’è salvezza.

Poesia candidata al Premio internazionale di poesia Piccapane

2 thoughts on ““Semine aride” by Polvere Anna

  1. Complesso sentire quello che scaturisce dai versi, amarezza su quanto accade e che a noi non riesce di arginare : il seme del male, della falsità, dell’apparire di chi sa guardare solo alle bassezze del vivere senza tendere gli occhi alla purezza del cielo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...